P1020194
.full-width-61a999902eeb0 { min-height:100px; padding:0px 0 0px; margin-bottom:0px; background-color:#000000; } #background-layer--61a999902eeb0 { background-position:center center; background-repeat:repeat; ; } .full-width-61a999902eeb0 .mk-fancy-title.pattern-style span, .full-width-61a999902eeb0 .mk-blog-view-all { background-color: #000000 !important; }

Strutture

Categorie

Nevi fredde nuove

S1A

Tecnica: Skating
Temperatura: -4° / -15°
Neve: fredda nuova e asciutta

Usata principalmente nella tecnica di pattinaggio. Questa impronta è indicata per neve fredda, secca, nuova o leggermente trasformata.

L5

Tecnica: Classica
Temperatura: -3° / -20°
Neve: fredda nuova o leggermente trasformata

Usata principalmente per la tecnica classica. Questa impronta è indicata per neve asciutta o poco umida.

L5XV

Tecnica: Classica e Skating
Temperatura: -1° / -15°
Neve: fredda nuova o trasformata

Per entrambe le tecniche, questa struttura ha dato ottimi risultati su tutte le nevi fredde o medio fredde.

SO2D

Tecnica: Classica e Skating
Temperatura: -1° / -12°
Neve: fredda, media da poco umida a umida

Un’ impronta che per le sue caratteristiche si può definire “universale”. Buoni risultati su nevi fredde o medie anche umide. Ottimi risultati anche nelle lunghe distanze.

Nevi fredde trasformate

L5XV

Tecnica: Classica e Skating
Temperatura: -1° / -15°
Neve: fredda nuova o trasformata

Per entrambe le tecniche, questa struttura ha dato ottimi risultati su tutte le nevi fredde o medio fredde.

SO2D

Tecnica: Classica e Skating
Temperatura: -1° / -12°
Neve: fredda, media da poco umida a umida

Un’ impronta che per le sue caratteristiche si può definire “universale”. Buoni risultati su nevi fredde o medie anche umide. Ottimi risultati anche nelle lunghe distanze.

I5

Tecnica: Classica e Skating
Temperatura: 0° / -10°
Neve: fredda, media e umida

Impronta versatile usata su nevi poco trasformate o cadenti.

.

Nevi medie

L6XV

Tecnica: Classica e Skating
Temperatura: -7° / +1°
Neve: naturale e artificiale

Una delle impronte più usate per la sua versatilità su nevi leggermente trasformate e trasformate. Ottima anche per le lunghe distanze.

SO3D

Tecnica: Classica
Temperatura: -1° / +5°
Neve: nuova o leggermente trasformata

Una struttura che ha dato ottimi risultati anche con neve cadente.

SO4D

Tecnica: Classica e Skating
Temperatura: -8° / 0°
Neve: naturale e artificiale

Una struttura adatta alle nevi medie e umide.

SO2D

Tecnica: Classica e Skating
Temperatura: -1° / -12°
Neve: fredda, media da poco umida a umida

Un’ impronta che per le sue caratteristiche si può definire “universale”. Buoni risultati su nevi fredde o medie anche umide. Ottimi risultati anche nelle lunghe distanze.

MD8V

Tecnica: Classica e Skating
Temperatura: -5° / +5°
Neve: trasformata

Una struttura adatta alle nevi trasformate e umide.

Nevi cadenti

Strutture più usate

Questa è la lista delle strutture più usate per lo sci di fondo. Per chiarimenti o richieste non esitate a contattarci.

S1A
L5
L5XV
SO2D
I5
SO4
SO3D
L6XV
SO4D
MD8V
M1D
D5M
SD8
L7X
MD10
SX2
X6L.1

#list-style-61a99990371de ul li:before { font-family:Pe-icon-line; content: "\\e63b"; color:#e2000f }

Strutture

.full-width-61a9999033550 { min-height:100px; padding:70px 0 50px; margin-bottom:0px; background-color:#000000; } #background-layer--61a9999033550 { background-image:url(http://www.vuerichservice.it/wp-content/uploads/2015/06/NEWpattern22_.png); background-position:center center; background-repeat:repeat; ; } .mk-main-wrapper { display: none; } #theme-page { padding-top:0; } .full-width-61a9999033550 .mk-fancy-title.pattern-style span, .full-width-61a9999033550 .mk-blog-view-all { background-color: #000000 !important; }
Contact Us

Scrivici! Ti risponderemo al più presto

Not readable? Change text. captcha txt